Clicca per più prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.
Ricerca nel blog

Gennaio

Gennaio
CALENDARIO LAVORO GENNAIO

SITUAZIONE: Gennaio è il mese freddo per eccellenza; è il tempo in cui tutti i bonsai devono rimanere, senza foglie o a riposo. Le specie da esterno generalmente, sopportano il freddo; tuttavia si consiglia di proteggerle posizionando le piante al riparo, evitando il rischio delle gelate.

INNAFFIAMENTO: Sebbene il bonsai da esterno sia a riposo, la sua terra dovrà rimanere leggermente umida. Eviteremo senz’altro di innaffiare di notte, nelle prime ore del mattino o quando sta gelando. Le specie da interno richiederanno ora meno acqua, comunque dovremo far ricorso a qualche sistema per restituire all’aria delle stanze l’umidità che viene sottratta dal riscaldamento. L’ideale è un umidificatore contente acqua da tenere sopra il termosifone; comunque può essere sufficiente vaporizzarli con acqua ogni tanto o tenere il sottovaso riempito di ghiaino con un velo d'acqua. Attenzione: la vaporizzazione non sosotituisce l'annaffiamento.

FITOSANITARI: Usare un’insetticida a base di olio durante il periodo invernale ucciderà le uova e le larve che si nascondono nelle fessure del tronco. Un funghicida, inoltre eviterà l’apparizione di funghi ora che il terreno richiede molto tempo per asciugare.

VARIE: Le specie a foglia caduca rimango nude; potremmo per tanto avvolgerle facendo attenzione col filo metallico, i rami sono molto fragili. È il momento ideale per avvolgere conifere e specie a foglia perenne, visto che il minor contenuto di resina renderà più sicuro l’avvolgimento. È proibito il trapianto di qualsiasi specie, sia da interno che da esterno. Se il muschio del vaso comincia a risalire il tronco dell’albero, lo toglieremo lasciando un cerchio di terreno libero in questo modo evaporerà meglio l’acqua del terreno.

Login

Menu

Condividi

Crea un account per salvare

Accedi

Crea un account per utilizzare le wishlists

Accedi